21 Marzo 2019

Loris Dalla Costa

Candidato Sindaco di Lugo alle Amministrative del 26 maggio

Mi candido perché credo sia giunto il momento di mettere a disposizione di Lugo e dei nostri concittadini il bagaglio di esperienza che ho avuto la fortuna di accumulare in questi anni, unito all’amore e alla passione per il nostro paese.

Sono nato qui 39 anni fa. A Lugo sono cresciuto e ho sempre abitato. Ho partecipato alla vita sociale e amministrativa fin da giovanissimo. Ora, insieme con il gruppo di Futuro per Lugo, proponiamo un’idea di paese da costruire per il futuro che ci attende, in modo condiviso e aperto.

Un’idea che in tutti questi anni si è formata grazie all’impegno nell’associazionismo locale – sia in parrocchia, nell’Azione cattolica dove sono stato animatore, presidente, formatore e ultimamente “cuoco” ai campiscuola; sia in Pro Lugo come consigliere per il Comune e volontario nell’attività associativa – dove ho compreso le difficoltà della gestione associativa ma soprattutto la potenza e forza del nostro volontariato .

E poi l’amministrazione pubblica. Una sorta di vocazione al servizio del bene comune: mi sono candidato già nel 2004, diventando assessore alla Cultura e alle Politiche giovanili della Giunta Lanaro e ho frequentato la scuola di Formazione all’impegno sociale e politico della Diocesi di Padova. Sono seguiti due mandati in minoranza che mi hanno dato modo di approfondire e seguire ulteriormente le dinamiche della vita del paese e il funzionamento della macchina comunale e sovra comunale, dato che nell’ultimo anno ha rivestito l’incarico di consigliere dell’Unione montana Astico: credo che sviluppare buone relazioni e politiche su una scala più ampia sia determinante specie sui temi dell’inclusione sociale, di ambiente, e di promozione del territorio .

Ne ho la conferma ogni giorno, collaborando con molti Comuni vicentini per ragioni professionali: sono un urbanista, mi occupo di pianificazione territoriale e di valutazioni ambientali.

La parola chiave della nostra campagna elettorale dunque è #insieme.

Io e tutto il gruppo di Futuro per Lugo sappiamo bene che l’avvenire del nostro paese sarà proficuo e costruttivo quanto più sapremo essere uniti come cittadini, associazioni e amministrazione.
In una parola, se riusciamo a essere sempre più una comunità.